Tag

, , ,

Quando giunge l’ora ed un Poeta muore
socchiude piano gli occhi, senza far rumore;
lasciando poi incompiuta, o scritta per metà,
ancora una poesia

o una triste verità.
Allora ci si accorge, leggendo l’ultimo verso…
di quale gran tesoro…fugace, si è poi perso;
oppure un gran sipario si è chiuso su una vita,
che solo alla sua morte, verrà infin capita.

Poemi, capoversi, distici e canzoni
restano in memoria, e nel cuor mille emozioni;
il Poeta si commiata, saluta e se ne và…
lasciando in mille animi

mille perplessità!

Ciao Lucio.

Nicola Ambrosino