Tag

, , , , ,

 

Mentre l’ Italia bombarda  in Afghanistan nel silenzio generale (ad oggi ne parlano solo Il sole24ore e Il Manifesto)  ci sono aziende come la Morellato di Pisa che rinunciano a una commessa militare di Finmeccanica.

E il tutto per una mera questione etica.

E lo fa chiedendo il parere dei lavoratori.

Qui la lettera dell’imprenditore di cui riportiamo un passaggio significativo:

 

L’attuale momento storico è difficile per tutti e le vie d’uscita sono molte. Noi abbiamo scelto quella della cooperazione e dell’approccio etico all’economia. Nonostante i problemi, anche davanti alle difficoltà crediamo non si possa derogare su certi principii. Ma per poter andare avanti abbiamo bisogno anche di voi, del vostro sostegno e della vostra collaborazione.
Un caro saluto

Valerio Morellato
Titolare e amministratore
Morellato Termotecnica e Morellato Energia

 

Riteniamo che il signor Morellato rappresenti un buon esempio di rispetto dell’ etica e di messa in atto della democrazia.

A lui tutta la nostra stima.

E un grazie per aver reso questa giornata migliore.