Tag

blog

Riceviamo da Giusy Martin questo comunicato stampa e condividiamo questo evento:

Tra 5 Minuti in Scena”:

una bellezza sincera a tutte le età.



Sarà in sala il 27 giugno “Tra 5 minuti in scena” di Laura Chiossone, un film tratto dalla vera storia di Gianna Coletti che ha dato vita in questi mesi anche ad un blog divenuto ormai un luogo e un momento di condivisione di tante donne (ma non solo) che vivono l’esperienza dell’avere una madre che da genitore diventa figlia da accudire in tutto e per tutto.
Ma il film racconta molto di più. A fare da sottofondo alla vita di Gianna e sua madre una serie di altre situazioni e complessi sentimenti al femminile.

Sul set sfilano diverse donne che rappresentano la bellezza a tutte le età.

Una bellezza fuori dai cliché, vera, reale.


E’ proprio nella scena iniziale che la regista ci mostra il corpo ultranovantenne di Anna delicatamente esposto in una dolce immagine di cura da parte della figlia Gianna.

Le due donne scoprono una nuova intimità.

Gianna alla sola idea di vedere il corpo nudo di sua madre s’imbarazzava, ora il corpo della madre che pulisce e cura quotidianamente è diventato un ulteriore elemento di unione.

Nel parallelismo, che si snoda attraverso il film, tra teatro e realtà, la madre di Gianna è rappresentata da Ada a raccontare un diverso rapporto con il maturare del proprio corpo sentendone ancora tutta la vitalità e bellezza.

Una danza davanti agli specchi ci fa sorridere davanti ad un corpo mostrato con dignità e leggerezza.

Sono le due attrici di teatro Lea e Almira che rappresentano invece due identità della giovane bellezza sottolineata dalle considerazioni della non più giovane Gianna sulla freschezza del corpo visto attraverso gli occhi di una cinquantenne.

Gianna invece, travolta dalle mille difficoltà dell’essere diventata “madre di sua madre”, sembra dimenticare e voler nascondere il suo corpo e il suo essere donna.

Sarà l’inaspettato amore di un collega a farla sentire ancora bella e a riaccendere in lei la fiducia nella propria femminilità.

Dopo “Il Corpo delle Donne” realizzato insieme a Lorella Zanardo, il produttore Marco Malfi ci regala con “Tra 5 Minuti in scena”, una nuova e coraggiosa opera prima di una regista donna, la giovane Laura Chiossone.